Aiutare tuo figlio
è il nostro lavoro
Supportarli nell'apprendimento
la nostra missione
Il sorriso di tuo figlio
dipende da te
Una palestra speciale
per imparare ad imparare
Training specifici e
personalizzabili
Una struttura flessibile
a supporto delle famiglie
Valutazione diagnostica e
profilo di funzionamento
Previous slide
Next slide
Aiutare tuo figlio Messina

Suggerimenti e indicazioni ai genitori

Molti genitori, nel tentativo di aiutare i propri figli a fare i compiti, mettono in atto comportamenti conflittuali e squalificanti.
I bambini, d’altro canto, reagiscono spesso amplificando il conflitto e diventando oppositivi e aggressivi. Il rapporto tra genitori e figli durante i compiti risulta particolarmente vulnerabile, suscettibile di generare vere e proprie “battaglie pomeridiane”.

Importanza del “Parent Training”

Sarebbe opportuno, per tutti i genitori che si trovano in questa condizione, affrontare un breve percorso di “Parent Training”, allo scopo di modificare i comportamenti impropri e promuovere le scelte più funzionali per migliorare il clima familiare. A volte piccoli cambiamenti nel modo di comunicare con i propri figli possono ridurre l’oppositività e migliorare la relazione.

Resistenza iniziale al doposcuola

Alcuni bambini, specialmente quando vivono con fatica lo studio, possono mostrare un po’ di resistenza all’idea di dover frequentare un doposcuola. Non bisogna dimenticare, infatti, che nonostante l’ambiente sia positivo e stimolante si tratta comunque di un luogo in cui si fanno i compiti e viene richiesto un certo livello di impegno.

Qualche volta, pertanto, i bambini possono reggere con un po’ di fatica lo studio pomeridiano e lamentarsi per i compiti da svolgere. Tuttavia, dopo un primo periodo di “rodaggio”, i bambini e i ragazzi finiscono per adattarsi bene e lo studio durante il pomeriggio diventa via via meno faticoso e più stimolante. Suggeriamo ai genitori, pertanto, di vivere con serenità un’eventuale resistenza iniziale a frequentare il doposcuola, perché si tratta di atteggiamenti comuni che sono destinati a risolversi nei primi mesi.

Gestione del carico di compiti

Il carico di compiti per casa che viene lasciato ai vostri figli è molto variabile e dipende principalmente dal valore che ne dà l’insegnante a scuola: in alcuni casi si tratta di esercizi semplici che possono essere svolti rapidamente, in altri casi potremmo avere a che fare con un carico di studio notevole, capace di impegnare tutto il pomeriggio e parte della sera.

Alcuni bambini possono faticare a completare tutti i compiti, anche in presenza del giusto impegno. In questi casi i tutor sapranno suggerire strategie alternative con l’uso di strumenti compensativi specifici, capaci di rendere lo studio può agevole e meno dispendioso in termini di energia.

Tuttavia, se il bambino nonostante tutti gli accorgimenti e i supporti faticasse comunque nel portare a termine i compiti per casa, sarà opportuno rivalutare il carico di studio richiesto e rimodularlo in funzione del tempo impiegato e delle difficoltà riscontrate.

Contatti

Centro Studi IRIDAC, viale Boccetta n° 31, (40 metri dopo il Palazzo della Cultura, direzione mare) 98122, Messina.
Tel 090.9016970
centroiridac@gmail.com